Un pezzo di storia dell’Alto Adige

Piaceri della buona tavola con la nostra cucina

Di carattere, aromatica e genuina. Così, e in nessun altro modo, si descrive la cucina tradizionale dell’Alto Adige. L’ingrediente più amato? Ma è chiaro, lo Speck altoatesino. Nella nostra cantina dello Speck dell’Hotel Posta Pederoa conserviamo lo Speck di nostra produzione. E voi potete contribuire!

Innanzitutto, non partecipate certo alla produzione, bensì alla fase finale, quella che noi chiamiamo la procedura del gusto. Ingrediente nelle nostre prelibate creazioni culinarie della cucina dell’Alto Adige oppure protagonista delle degustazioni in compagnia del padrone di casa nell’antica cantina in pietra, il “Posta Speck” si distingue da generazioni grazie a una vecchia ricetta della tradizione.

Vi forniamo volentieri anche qualche dettaglio sul procedimento: Lo Speck tradizionale dell’Alto Adige è prodotto con un intero cosciotto magro di maiale, aromatizzato con sale e pepe, alloro, ginepro e pimento – ognuno ha la propria ricetta – e poi lasciato seccare per 3 settimane in un luogo fresco. Di seguito, si passa alla procedura di affumicazione, al Posta Pederoa con legno di montagna e aromi alpini, fino a 20°C. La carne riposa a una temperatura di 15°C per diverse settimane, a La Val a un’altitudine di 1.150 metri sopra il livello del male, per sviluppare il tipico sapore tanto amato nella cucina dell’Alto Adige.

Lo Speck di straordinaria qualità dagli aromi e dal sapore unico si nobilita grazie all’aria di montagna delle Dolomiti.

Scatti dalla Val Badia
Val Badia
Inverno
Val Badia
Inverno
inverno Val Badia
Neve
Neve Val Badia
Val Badia neve
Val Badia
Inverno
Montagne
Inverno
Val Badia
Val Badia inverno
Val Badia inverno
Val Badia inverno
Val Badia inverno
Val Badia inverno
Val Badia inverno
Val Badia inverno
Val Badia inverno
Val Badia inverno
Val Badia inverno